<iframe src="https://www.googletagmanager.com/ns.html?id=GTM-NJT9S3" height="0" width="0" style="display:none;visibility:hidden"></iframe>
Close

15 cose essenziali da fare a Dublino

Ci sono ottimi motivi per cui Dublino è una delle città più famose e più visitate al mondo. In realtà, questi motivi sono molti: l'ampia varietà di cose da fare a Dublino riempie la lista delle cose da fare di qualsiasi viaggiatore. C'è la ricchezza della storia e della cultura della capitale irlandese, la sua letteratura e la sua musica. E poi c'è il craic: il divertimento è obbligatorio durante una visita a Dublino, con l'ottimo cibo irlandese, i suoi bellissimi pub, i suoi abitanti ospitali e, ovviamente, una pinta o due di Guinness.

Con tante attrazioni e attività, cosa sceglierai di fare a Dublino? La Guinness Storehouse è ovviamente un ottimo inizio: dopo tutto, è l'attrazione più popolare d'Irlanda. Al suo interno potrai scoprire la storia della Guinness, mangiare del buon cibo e, naturalmente, fare ottime degustazioni di prodotti mentre ti godi il panorama di Dublino a 360° dal nostro Gravity Bar.

E c'è molto altro da fare e da vedere (e spesso ha un legame con Guinness, a dimostrazione di quanto sia stato importante l'effetto della birra e della famiglia sulla città per oltre 250 anni). Per aiutarti a programmare la tua visita a Dublino abbiamo attinto a tutte le nostre conoscenze sulla città, preparando una lista di altri 15 luoghi importanti di Dublino che secondo noi dovresti proprio visitare.

content content

1. Immergiti in un corso intensivo sulla storia di Dublino

Il Little Museum di Dublino è entrato relativamente da poco nella lista di cose da fare a Dublino, ma è rapidamente salito in cima a questo elenco grazie al suo geniale approccio: insegnare ai visitatori la storia di Dublino! Quello che gli manca in dimensioni, viene compensato in termini d'impatto, poiché ogni stanza di questa costruzione georgiana è densa di storia. É anche possibile visitare i due principali spazi espositivi, entrambi decorati con una collezione di suggerimenti visivi che delineano sapientemente la storia di Dublino dal 1900 alle 2000, raccontata da guide cordiali e informate. Cosa ancora più importante, tutto questo avviene in meno di mezz'ora e costa solo€10 incluso il biglietto d'ingresso, e ti lascerà non solo ispirazioni e informazioni, ma anche tempo e denaro in più per vedere altre attrazioni di Dublino!

Il Little Museum di Dublino dista solo 25 minuti a piedi dalla Guinness Storehouse.

2. Vai ad assistere a un match di football gaelico (GAA) nel Croke Park

Uno dei luoghi irlandesi più famosi è il tappeto erboso dello storico Croke Park e non c'è nessun passatempo più irlandese dell'osservare 30 persone che si sbizzarriscono nei frenetici, fantastici e spesso dolorosi sport del football gaelico e dello hurling (quest'ultimo è probabilmente lo sport da campo più veloce del mondo). Trova una persona del posto che sia socievole (a proposito, le persone del posto sono tutte socievoli) che ti spieghi le cose fondamentali, poi procurati una pinta di Guinness e preparati ad assistere a uno degli spettacoli sportivi più emozionanti che potrai mai vedere, in uno degli stadi più belli del mondo. Un evento imperdibile per qualunque fan sportivo che visiti Dublino.

Croke Park dista solo 20 minuti dalla Guinness Storehouse in taxi.

content content

3. Osserva i presenti sorseggiando una birra da Kehoe's

Visitando l'Irlanda scoprirai presto che i pub irlandesi sono parte integrante della vita locale, e questo è il motivo per cui in città ci sono tanti pub meravigliosi. Ognuno di essi ha il suo fascino e tutti servono una buona pinta di Guinness. Kehoe’s è cambiato molto poco nel tempo, è diventato una vera e propria istituzione a Dublino, ed è uno dei posti migliori per osservare la gente della città. Uno dei modi migliori per passare un po' di tempo al sole è proprio quello di stare fuori dal pub con una pinta in mano e osservare il trambusto della città. E se c'è maltempo, come ogni tanto accade a Dublino, puoi portare il tuo bicchiere in uno dei molti angoli intimi del pub e osservare la gente da lì.

Kehoe's dista soltanto 25 minuti a piedi dalla Guinness Storehouse.

4. Vai a curiosare fra i libri antichi della Marsh's Library

L'ecclesiastico del 16mosecolo Narcissus Marsh è stato arcivescovo di Dublino, rettore del Trinity College e fondatore della Società Filosofica di Dublino. È anche riuscito a trovare il tempo per costruire e cominciare a riempire questa grande biblioteca, vicina alla cattedrale di San Patrizio. La biblioteca funziona ancora oggi e la sua collezione di oltre 25.000 libri si è ampliata con la biblioteca di Benjamin Iveagh, donata dalla famiglia Guinness e situata nella Farmleigh House. Indubbiamente è uno dei luoghi migliori da visitare in Irlanda: una collezione di tesori nascosti.

La Marsh's Library dista soltanto 15 minuti a piedi dalla Guinness Storehouse.

5. Concediti un cheese toastie da Grogan's

La Guinness non è l'unica cosa che vale la pena di consumare nei pub irlandesi: anche il cibo non è male. Molti posti a Dublino servono piatti abbondanti (è utile, con l'imprevedibile tempo dublinese) ma nessuno è più abbondante, più tradizionale o più appetitoso dei leggendari sandwich di formaggio tostati che vengono serviti da Grogan’s. Una combinazione semplice e semplicemente deliziosa di formaggio cheddar irlandese e prosciutto locale che viene servita tutto il giorno; perciò se decidi di andarci, chiedi una cosa speciale e preparati a una delizia. Naturalmente, vorrai una pinta di qualche bevanda che si abbini alla perfezione, ma non riusciamo a immaginare cosa potremmo suggerirti!

Grogan's dista soltanto 25 minuti a piedi dalla Guinness Storehouse.

6. Ascoltare il coro della cattedrale di San Patrizio

Parte integrante del panorama della città di Dublino da oltre 800 anni, questa cattedrale della Chiesa Irlandese è stata costruita, come il nome suggerisce, in onore del santo patrono dell'Irlanda. La cattedrale più grande del paese non è però soltanto un luogo di culto. Al suo interno ospita tombe affascinanti (inclusa quella di Jonathan Swift, che fu decano della cattedrale), splendide opere d'arte e di architettura, e offre visite guidate in varie ore del giorno. Ma la sua attrazione più magica è probabilmente l'ascolto del suo coro, che si esibisce ogni giorno durante il periodo di apertura delle scuole e che scalderà il cuore di qualsiasi visitatore.

La cattedrale di San Patrizio dista soltanto 15 minuti a piedi dalla Guinness Storehouse.

content content

7. Dai un'occhiata ai giardini "segreti" di Dublino, Iveagh Gardens

Alcuni segreti sono troppo belli per rimanere nascosti ed è quello che potrai scoprire negli Iveagh Gardens, che sono noti anche come il giardino segreto di Dublino. Furono creati dal primo Conte di Clonmell e divennero uno spazio pubblico alla moda denominato Coburg Gardens, ma poi caddero in rovina prima di essere successivamente ripristinati e riportati a nuova vita da Sir Benjamin Guinness nel 1862; in seguito la famiglia continuò a prendersi cura di questi giardini fino a quando ne fece dono alla nazione irlandese nel 1939. Oggi puoi ammirare una grotta rustica e una cascata, fontane, boschi selvaggi, un labirinto, un roseto e un campo di tiro con l'arco; ci sono poche cose migliori da fare a Dublino quando il tempo è bello.

I giardini Iveagh Gardens distano soltanto 25 minuti a piedi dalla Guinness Storehouse.

8. Prova qualcosa di nuovo nella Guinness Open Gate Brewery

Che tu ci creda o no, la birra irlandese non è solo Guinness Draught. Sì, è tuttora estremamente popolare ed è una componente essenziale della vita di Dublino ma questa birreria sperimentale in St James's Gate si sta dimostrando proprio altrettanto essenziale dopo che le sue porte sono state aperte al pubblico negli ultimi anni. Quindi, se stai cercando una Witbier irlandese, una Saison o una IPA, o se vuoi provare una delle varie innovazioni una tantum di Guinness, che vengono cambiate ogni mese, ti suggeriamo di recarti nella taproom per provarle! E se non riesci a scegliere, puoi sempre chiedere una paletta di degustazione e provarne 4 al prezzo di €8. Non preoccuparti, servono anche la black stuff.

La Guinness Open Gate Brewery dista solo 5 minuti a piedi dalla Guinness Storehouse. .

content content

9. Amplia la tua mente al Trinity College

Non è necessario iscriversi a un corso di laurea per migliorare la propria mente al Trinity College. Una delle migliori università del mondo, e alma mater di personaggi come Oscar Wilde, Jonathan Swift e Samuel Beckett: i suoi bellissimi edifici si elevano con orgoglio nel cuore della città e sono aperti a tutti. L'attrazione più famosa dell'Università è lo straordinario manoscritto del IX secolo, il Libro di Kells (Book of Kells). Ma ogni dublinese ti dirà che la cosa veramente straordinaria qui è l'antica biblioteca (Old Library) nella quale è conservato il Libro. Questa sala del 18º secolo dal soffitto altissimo, tappezzata di scaffali in rovere, è di per sé un'esperienza fantastica.

Il Trinity College dista soltanto 25 minuti a piedi dalla Guinness Storehouse.

10. Vai a mangiare fish and chips da Leo Burdock's

Da Leo Burdock’s non solo ti serviranno sale e aceto insieme alla tua porzione di fish and chips, ma troverai anche un pizzico di storia in più, perché questa catena di rivenditori di fish and chips fa parte della vita di Dublino fin da quando i genitori di Leo aprirono il loro primo negozio nel 1913 (a quell'epoca Leo aveva 13 anni). Nessuna visita di fine settimana in Irlanda è completa senza aver mangiato fish and chips in uno di questi sette ristoranti che servono il meglio nel paese: potete chiedere ai loro clienti più famosi, come Tom Cruise, Charlize Theron e Conor McGregor! Quello che noi preferiamo fra questi sette, però, è quello situato in Werburgh Street, proprio vicino al Castello di Dublino. E a questo proposito…

Leo Burdock's dista soltanto 15 minuti a piedi dalla Guinness Storehouse.

11. Immergiti nella storia visitando il Castello di Dublino

Ci sono pochi edifici che riflettono i cambiamenti e la storia politica spesso turbolenta dell'Irlanda meglio del Castello di Dublino. Il castello ha quasi 900 anni, la maggior parte dell'edificio attuale risale al 18º secolo e fino al trattato anglo-irlandese del 1921 è stato la sede dei governi inglese e britannico in Irlanda (l'edificio è stato testimone di numerosi eventi importanti durante la lotta per l'indipendenza). Da allora ha ospitato le cerimonie di insediamento dei presidenti irlandesi, e ha accolto migliaia di visitatori come una delle migliori attrazioni turistiche d'Irlanda.

Il Castello di Dublino dista soltanto 15 minuti a piedi dalla Guinness Storehouse.

12. Segui i grandi della letteratura da Neary's

L'Irlanda, e Dublino in particolare, è sinonimo di grande letteratura e molti dei suoi maggiori scrittori sono sinonimo di pub di Dublino. Lì essi hanno bevuto, conversato e osservato i personaggi e le conversazioni che poi hanno preso vita sulle pagine. Ogni pub ti dirà che James Joyce, Brendan Behan o Flann O’Brien sono stati a bere da loro – e probabilmente questo è vero – ma nessuno può vantare con la letteratura un legame più forte di quello di Neary’s. Questo caratteristico rifugio su Grafton Street, da lungo tempo popolare presso scrittori e attori, è un bar della Città della Letteratura UNESCO, e questo lo rende un posto assolutamente imperdibile per chi ama la parola scritta.

Neary's dista soltanto 25 minuti a piedi dalla Guinness Storehouse.

13. Una passeggiata dopo una bella bevuta, in St Stephen's Green

Se ti trovi al centro di Dublino e ti viene voglia di fare una passeggiata dopo una bella bevuta di Guinness e dopo aver mangiato cheese toasties o ostriche, un posto perfetto per sgranchirsi le gambe è St Stephen’s Green (un altro spazio pubblico donato dalla famiglia Guinness, che fu acquistato, progettato e aperto al pubblico da Sir Arthur Edward Guinness). I suoi 3,5 km di percorsi portano verso un lago ornamentale popolato di uccelli e verso vari luoghi in cui il fogliame delle piante può ripararti dai rovesci di pioggia che si verificano nella città molto occasionalmente. In estate all'ora di pranzo si tengono concerti che sono il perfetto accompagnamento per un picnic all'aria aperta.

St Stephen’s Green dista soltanto 25 minuti a piedi dalla Guinness Storehouse.

content content

14. Vai a mangiare ostriche nel mercato alimentare di Temple Bar

Uno dei grandi vantaggi di una città vicina al mare sta nel fatto che offre la possibilità di mangiare il pesce migliore, e Dublino non fa eccezione. Le ostriche irlandesi sono famose per essere tra le più deliziose del mondo e uno dei posti migliori per mangiarle è il mercato alimentare di Temple Bar. Potrai unirti ai clienti che vengono a gustarle in questo paradiso dei buongustai ogni sabato mattina, ma se non riesci a farcela in quelle ore, non preoccuparti: il 1837 Bar & Brasserie nella Guinness Storehouse è specializzato in questo abbinamento (il suo nome ricorda addirittura l'anno in cui l'abbinamento della Guinness con le ostriche è diventato famoso).

Il mercato alimentare di Temple Bar dista soltanto 20 minuti a piedi dalla Guinness Storehouse.

15. Torna indietro nel tempo nella Long Hall

Se un pub ha servito birra fin dal 1766, puoi star certo che sa quello che sta facendo. Questo pub straordinario dal punto di vista visivo e storicamente importante - è uno dei migliori e più famosi di Dublino nel saper spillare un'eccellente pinta di Guinness - è come una mostra in un museo al lavoro. L'interno risale al 1881 e da allora è cambiato molto poco, con i suoi intagli di legno decorati artigianalmente, i vetri colorati e le pennellate di foglia d'oro. Il personale del bar è socievole e attento, e potresti perfino incontrarci qualche personaggio famoso: si dice che sia il pub di Dublino preferito da Bruce Springsteen.

Long Hall dista soltanto 20 minuti a piedi dalla Guinness Storehouse.